• Storia del “PIC NIC”

    Nel 1931, sul nuovo lungomare sorsero, oltre alla piscina “María Teresa”, tre edifici di un solo livello. Vicino alla Chiesa, conosciuta a livello mondiale come “La Punta”, e accanto alla pineta distrutta da un temporale, si alzava il primo locale, conosciuto come “El Brollador” (La Sorgente), che aveva una piccola fontana circolare al suo interno. In seguito diventò la prestigiosa “Horchatería Valenciana”.




Il perché del nome PIC NIC?

Verso la fine del 1955 e l’inizio del 1956, nostro padre, Josep Maria Matas Barceló, raggiunse un accordo e ottenne la gestione del locale. Era affascinato dal luogo in cui si trovava, sul mare, e dal suo secondo ingresso posto sul lungomare, che gli conferiva un certo aspetto “ibicenco”.

Fu, senza dubbio, lungimirante. In quel periodo si proiettava nelle sale cinematografiche, il film "Pic Nic" con la sua famosa scena di un pranzo sull’erba tra i due protagonisti, William Holden e Kim Novak, la bionda che diventò l’amore platonico di tutti gli uomini.

Fu sicuramente in suo onore che si modificò l’antico nome di Horchaterìa Valenciana, passando a chiamarsi PIC NIC .

Galleria Storica del PIC NIC